FC RIETI, ECCO IL TRASTEVERE DEI TANTI EX. PARLATO: “AVVERSARIO TEMIBILE, SERVE LA PARTITA PERFETTA E IL CALORE DELLA GENTE”

Vigilia dell’11esima di campionato, che domani vedrà il Rieti impegnato allo “Scopigno” (ore 14,30) contro il Trastevere dei tanti ex (Martorelli, Pucino e Cardillo) in un match che di sicuro rappresenterà il clou di una giornata che si è aperta oggi con l’anticipo tra Tortolì e SFF Atletico, vinto nettamente dai capitolini col punteggio di 5-0.

Un risultato che, in attesa di Rieti-Trastevere, modifica nuovamente la parte alta della classifica e riporta l’Atletico in testa a +2 dagli amarantoceleste, ma nel quartier generale di Campoloniano, non c’è tempo per le distrazioni: la testa è già rivolta al match di domani.

A parlare, al termine della rifinitura svolta stamattina allo stadio, è come sempre il tecnico Carmine Parlato, il quale analizza il momento, fa un cenno sull’avversario ed invoca la piazza:

“Con la gara di domani, si chiude un ciclo settimanale dove c’è stato un dispendio di energie sia fisiche che mentali, soprattutto nei 90’ di Aprilia, ma già da mercoledì sera, la testa dei ragazzi era rivolta al Trastevere. Giochiamo contro una squadra brava tecnicamente e ficcante nella zona offensiva: Lorusso, Neri e Bernardotto, ma anche alcuni rincalzi, sono giocatori di qualità ai quali va concesso poco. Bisogna stare molto attenti, perché il Trastevere è una squadra che ha fatto meglio fuori che in casa: sarà indispensabile lavorare sulle due fasi con la stessa intensità – continua Parlato – sia quando impostiamo, sia quando il pallone ce l’hanno gli altri. Vogliamo dare seguito alla striscia positiva, ma sempre piedi ben saldi a terra, facciamo la nostra partita, perché abbiamo la fame e la voglia giusta per portare a casa i tre punti. Faccio nuovamente un appello alla nostra gente affinchè ci sostenga dall’inizio alla fine come ha fatto finora, perché sono convinto che il calore che il tifoso reatino oggi sta trasmettendo a ogni singolo giocatore e al collettivo, si sta rivelando determinante e di sicuro allevierà anche la fatica e la stanchezza”.

Sono 23 i calciatori convocati per il match di domani:

PORTIERI: Patella, Scaramuzzino;

DIFENSORI: Biondi, Bussone, Dalmazzi, Dionisi, Ispas, Scardala, Tiraferri;

CENTROCAMPISTI: Corinti, Cuffa, Giunta, Luciani, Mostarda, Scevola, Tirelli;

ATTACCANTI: Carrafiello, Cericola, Graziano, Laplace Marcheggiani, Piras, Scotto,

UFFICIO STAMPA/Marco Ferroni
Foto: Vannicelli/Agenzia PrimoPiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *